Report Campionato

Roma imbattuta in casa di Juve, Inter e Milan: è la 4a volta nella storia
8 GENNAIO 2023 Stadio Meazza
MILAN
01234567890
MILAN
01234567890
ROMA
ROMA
87' st IBANEZ 90'+3 st ABRHAM
30' st KALULU77' st POBEGA

La partita in breve: MILAN 2 ROMA 2. Si chiude con un pareggio acciuffato al 93’

Roma – Stadio Olimpico 15:00

Primo tempo bloccato, con pochi spunti offensivi da entrambe le parti. Da segnalare al 18’ una buona occasione per Zaniolo. Break di Camara che ruba palla sulla trequarti avversaria, scarico per Abraham, il 9 alza la testa, serve Zaniolo decentrato sulla sinistra, Nicolò va con il sinistro a incrociare, alto di poco.

Al 24’, dagli sviluppi di un corner, un episodio che potrebbe svoltare il match. Da un corner, c’è un fallo di mano in area del Torino. L’arbitro Rapuano indica il dischetto per il rigore. Si incarica Cristante della battuta, ma il direttore di gara è richiamato al Var. Il pallone prima tocca la testa di Ricci, poi finisce sul braccio. Il penalty viene così revocato.

Il Torino, dal canto suo, ci prova in un paio di occasioni con Miranchuk, ma tutto lontano dalla zona di competenza di Rui Patricio.

Nella ripresa, al 4’ Abraham si libera verso la porta, vede lo specchio, poi serve al centro El Shaarawy, tiro di destro, smorzato e sulle braccia di Milinkovic-Savic. Al 10’ il Torino passa in vantaggio, cross di Singo, Linetty gira di testa in area, gol.

Al 14’ la Roma tenta di reagire con una punizione di Zaniolo che attraversa l’area, nessuno la impatta, finisce sul fondo. Al 17’ ancora Singo sulla destra, serve Sanabria al centro, spedisce alto. Al 22’ Vlasic dal limite, Rui Patricio para centrale.

Al 25’, Mourinho cerca risorse dalla panchina. Entrano Belotti, Dybala al rientro e l’esordiente Tahirovic (svedese, classe 2003). Escono Zalewski, Cristante e Abraham. Al 27’ si vede subito Dybala, destro dal limite, Milinkovic respinge centrale. Al 33’ El Shaarawy riceve da Zaniolo, taglia verso il centro, prova il destro, respinto dal portiere.

Al 45’, mentre l’arbitro indica il recupero, Dybala si procura un calcio di rigore. Stavolta il fallo di Djidji non è opinabile. Dal dischetto va Belotti, ma la palla finisce sul palo. Sembra una maledizione, che continua pure al 94’ su un tiro di Dybala, stampato sulla traversa. Ma nell’occasione, la sfera arriva al limite a Matic, tiro a botta sicuro, Singo lo sporca, superato Milinkovic. È l’1-1. E finisce così. Appuntamento al 2023.

13° GiornataCLASSIFICA SERIE A

SQUADRAGP
NAPOLI1335
MILAN1329
LAZIO1327
ATALANTA1327
JUVENTUS1325
AS ROMA1325
INTER1324
UDINESE1323
SALERNITANA1317
FIORENTINA139
TORINO1317
FIORENTINA1316
BOLOGNA1316
SASSUOLO1315
EMPOLI1314
MONZA1313
LECCE139
SPEZIA139
CREMONESE136
SAMPDORIA136
VERONA135

AS ROMAMATCH REPORT

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante (24’ st Tahirovic), Camara (9’ st Matic), Zalewski (25’ st Belotti); Volpato (1’ st El Shaarawy), Zaniolo; Abraham (25’ st Dybala)

Allenatore: Mourinho

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno (7’ st Rodriguez), Zima; Lazaro, Ricci, Linetty (35’ st Adopo), Vojvoda (30’ pt Singo); Miranchuk, Vlasic; Sanabria (35’ st Radonjic)

Allenatore: Juric

ARBITRO: Rapuano di Rimini

MARCATORI: 10’ st Linetty, 49′ st Matic

NOTE: spettatori 61.168, terreno buono, pomeriggio fresco ma soleggiato, capitano Roma Mancini, maglia Roma roosa, pantaloncini rossi, calzettoni rossi, recupero 4+5, angoli 7-0, ammoniti Buongiorno, Camara, Dybala, Tahirovic, Lazaro

VUOI ENTRARE A FAR PARTE DEL NOSTRO CLUB?

ROMA CLUB LUCANIA

logofooter

Sono un gruppo di amici accomunati
dalla passione per la Magica Roma.
Passione che da Matera si è allargata non solo a tutta la Basilicata ma anche alle regioni limitrofe e che ha portato a creare nel 2016 il ROMA CLUB LUCANIA.

INSTAGRAM

ULTIMI ARTICOLI

Tutti i contenuti © copyright Roma Club Lucania - I Briganti Giallorrossi. Tutti i diritti riservati.